Migliorare la comunicazione


Conoscere e ri-conoscere chi abbiamo di fronte. Cosa sta dicendo con la bocca e cosa con il corpo. Quanto quello che sta dicendo è rivolto a noi o a sé stesso. Questo processo ci permette di capire la mappa del mondo dell’altro e inevitabilmente la nostra. Cosa realmente comunichiamo quando ci esprimiamo.


Un modello per la comunicazione

La Programmazione Neuro Linguisitica (PNL) è nata negli anni settanta da una ricerca di Richard Bandler e John Grinder per trovare un modello di comunicazione eccellente. Si occupa di analizzare i comportamenti degli esseri umani alla luce di elementi osservabili e riproducibili, e di fornire quindi tecniche e strumenti che consentano agli individui di modificare la propria capacità di definire i propri obiettivi, migliorare l’abilità comunicativa, avere una maggiore forza di motivazione e di auto-motivazione.


Programmazione Ogni persona ha i suoi propri "programmi" di funzionamento che sono riconoscibili ed elaborabili.

Neuro Questi "programmi" sono i prodotti di particolari modalità di funzionamento neurologico.

Linguistica I "programmi" sono riconoscibili perché rappresentati ed espressi nel linguaggio verbale e non verbale con cui ogni persona si esprime.


Possiamo definire la PNL come un modello per lo studio della struttura dell’ esperienza soggettiva, utile per una comunicazione efficace, per una guida nel processo di cambiamento. Offre strumenti specifici per lo sviluppo di particolari abilità nel campo della comunicazione e dei rapporti interpersonali come la capacità di ‘lettura’ delle situazioni per quanto effettivamente succede e non per interpretazioni personali, aiuta cioè a riconoscere ciò che è nella realtà.

Quando:  in programmazione

Dove:

Orario:

Costo:


Prenotazioni

È coi nostri pensieri che generiamo comportamenti, cioè determiniamo la qualità delle nostre esperienze e esistenze.